Tre religioni e nove correnti di pensiero



Negli ultimi anni il Tempio Shaolin ha adottato come logo una figura che è stata scolpita su una stele di pietra nel Tempio Shaolin durante la dinastia Ming da Zhu Zaibian 朱 载 堉 1536-1611, un discendente della nona generazione del primo imperatore Ming e notevole letterario e mistico. Questa immagine era chiamata 混元 三教九流 图 o l'immagine Hunyuan delle tre religioni e dei nove insegnamenti; rappresenta la profondità degli insegnamenti Shaolin che abbraccia tutta la cultura cinese.


L'immagine mostra i tre Maestri Lao Zi, Confucio e Buddha in un abbraccio. La forma del cerchio ha un significato speciale nella cultura cinese e può essere presa come simbolo di interezza, armonia, perfezione e purezza e nella metafisica cinese rappresenta l'origine dell'universo o la fonte della vita.


Il concetto della combinazione delle tre religioni iniziò nelle dinastie settentrionale e meridionale e guadagnò popolarità durante la dinastia Song, ma fu solo con la dinastia Ming che iniziò a diffondersi tra i letterati.


Il termine Hunyuan deriva dal Taoismo e rappresenta l'inizio dell'universo, caotico e senza forma e si dice sia stato usato per la prima volta durante la dinastia Tang dal taoista Qingxi 青溪 道士.


L'immagine è composta da tre cerchi, il primo cerchio rappresenta l'universo, il cerchio centrale con i tre uomini rappresenta le tre religioni e il terzo cerchio più piccolo rappresenta i nove flussi di insegnamenti rappresentati da un fiore con nove foglie.


Il Tempio Shaolin non si distingue solo per il Buddismo Chan (Zen) e il kung fu, ma anche per la sua ricchezza culturale.