SHAOLIN GONG FU - Lo stile e le sue caratteristiche - parte 1


Lo Shaolin gong fu, come una corrente dentro alle arti marziali cinesi, ha le sue caratteristiche e il suo stile. Nel corso della storia, dopo la sua diffusione nella società e la sua successiva fusione con le altre Arti Marziali popolari, è emersa una gran varietà di stili nel Shaolin Gong fu.

Per esempio, nella zona meridionale si è sviluppato il così detto Nan Pai Shaolin Gongfu (南派少林功夫 – stile Shaolin gongfu meridionale) e nel nord si sviluppò il Bei Pai Shaolin Gongfu (北派少林功夫 –stile Shaolin gongfu settentrionale), dove ogni stile ha le sue peculiarità.

Nel loro sviluppo, le arti marziali del tempio shaolin hanno subito diverse evoluzioni: in opere come “Shaolin Gun Fa Chan Zong” (少林棍法阐宗) di Cheng Zong You (程宗猷)– dinastía Ming – e “Quan Jing” (拳经) di Zhang Kong Zhao (张孔昭) – dinastía Qing – vengono raccolte tutte le tecniche della forma del bastone di Shaolin e la forma di pugno, che sono diverse da quelle di oggi: mentre all'inizio il Shaolin gong fu si concentrava nel combattimento, al giorno d'oggi la sua struttura si basa sullo studio delle forme o Taolu.






Nel nostro Blog

Ti sembra interessante il nostro Blog?

iscriviti per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità